fbpx
Vela pubblicitaria per marketing in montagna

Una vela pubblicitaria per un business a gonfie vele

Se stai cercando uno modo per rafforzare la tua comunicazione aziendale e far andare a gonfie vele la tua attività nonostante il periodo difficile che stiamo vivendo, è proprio sulle vele pubblicitarie che puoi puntare. Nessuna tessera nautica da sottoscrivere, nessuna scommessa da fare, non stiamo parlando delle barche a vela, ma della vela pubblicitaria: il pratico strumento promozionale, dalla caratteristica forma a vela, utilizzabile sia in ambienti interni che all’aria aperta.

Occorre fare una premessa: le vele pubblicitarie di cui parliamo in questo articolo sono uno strumento tessile pubblicitario, che comunemente può essere chiamato anche bandiera a vela. Dunque, non ci riferiamo ai camion dalla forma a vela che girano per strada per veicolare messaggi pubblicitari come l’avvento del circo in città o l’apertura di un nuovo outlet.

Anche se talvolta possono essere chiamati con lo stesso nome, come è facile intuire, sono due articoli ben distinti per forma, prezzo e finalità. La vela pubblicitaria, invece è realizzata mediante la tecnica della stampa sublimatica su un tessuto nautico 100% poliestere che la rende particolarmente robusta e resistente anche al forte vento e a condizioni climatiche avverse. Per questa loro peculiarità infatti vengono usate di frequente nelle manifestazioni sportive all’aperto e in montagna dalle scuole di sci e dai rifugi.

Struttura, formato e base: componi la tua vela pubblicitaria

Le bandiere personalizzate a forma di vela, come abbiamo visto, sono molto versatili e possono essere impiegate sia in ambienti indoor che all’esterno. Inoltre, piuttosto che parlare di vela pubblicitaria, è più corretto declinarla al plurale perché esistono molte varianti che si differenziano per dimensione, base d’appoggio e materiale della struttura.

Partendo da quest’ultima, su Printangers è possibile acquistare le bandiere a vela sia con la struttura portante in vetroresina che in alluminio. Qual è la principale differenza? La struttura in vetroresina rende la vela pubblicitaria più leggera rispetto a quella in alluminio ed è più economica, ma la resistenza e la qualità di stampa rimane la stessa in entrambi i casi.

Le bandiere a vela, indipendentemente dalla loro struttura, sono disponibili in 4 formati:

  • S
  • M
  • L
  • XL
Vele pubblicitarie dimensioni varie

Ogni vela pubblicitaria, a prescindere dalla misura scelta, può essere personalizzata a piacere con una grafica stampata direttamente sul tessuto. Per conoscere le misure precise dei singoli formati, consigliamo di consultare direttamente le schede prodotto della nostra sezione di bandiera a vela.

Oltre che per struttura e formato, le vele pubblicitarie su printangers.com si distinguono anche per la loro base. Sul nostro catalogo sono presenti 9 tipologie fra cui puoi scegliere quella che fa per te per rendere la tua bandiera personalizzata dalla testa ai piedi, anzi dalla punta alla base.

Come scegliere la tua vela pubblicitaria: partiamo dalle basi

Nella scelta della base bisogna avere bene in mente l’occasione d’uso e la dimensione della desiderata perché alcune basi sono esclusivamente per ambienti esterni come l’asta per terreno e il puntale a vite in acciaio mentre altre come la base sottoruota sono particolarmente indicate per promozioni all’interno di concessionarie e showroom d’auto, ma possono essere usate anche in esterno in occasione di eventi e manifestazioni.

Ora vediamo più nel dettaglio le basi con cui puoi completare la tua vela pubblicitaria:

  • Base in PVC nera, il cui serbatoio è riempibile con acqua o sabbia. Indicata per uso interno ed esterno. Una volta riempita il peso massimo è di 12kg circa. Le sue misure sono pari a: 15x39x40cm (Base x Profondità X Altezza). Suggerita per bandiere di dimensioni S e M. Vuota pesa 1,7kg
  • Base in PVC tonda color antracite che puoi riempire con acqua o sabbia. È davvero molto resistente e consigliabile per uso esterno ed è adatta su tutte le superfici piane. Il peso massimo è di 30kg circa. Le sue misure sono di 52x25x52cm (Base x Profondità x Altezza). Pesa a vuoto 3,5kg
  • Base a croce color grigio chiaro per esposizioni sia in interno sia in esterno per qualsiasi tipo di struttura. Consigliamo l’uso in combinazione con la zavorra – acquistabile sempre su Printangers come accessorio – qualora esposte all’esterno in presenza di forte vento. L’ingombro a terra è di 40x19x40cm (Base x Profondità x Altezza). La zavorra che possiamo fornirti è riempibile con acqua, pesa 0,5kg e misura 31x15x31cm (Base x Profondità x Altezza). A vuoto in trasporto pesa 1,8kg
  • Base sottoruota per auto, di colore grigio. Indicata per uso interno ed esterno, si presta ad essere utilizzata in combinazione con tutte le tipologia di bandiera. La dimensione è pari a 43x27x52,5cm (Base x Profondità x Altezza). Pesa 2kg
  • Base quadrata verniciata in polvere nera. Adatta per esporre le tue bandiere in interno e in esterno e si caratterizza per eleganza estetica. La sua ampiezza conferisce stabilità e portanza infatti misura 46x20x46cm (Base x Profondità x Altezza) e pesa 12kg circa
  • Base in cemento particolarmente adatta alle bandiere di ampie dimensioni, ed è perfetta per esterno e in condizioni di forte vento. Misura 11x50x49cm (Base x Profondità x Altezza) e pesa ben 22,6kg
  • Puntale a vite in PVC, indicato per uso esterno su sabbia, prato e neve. Adatta a tutte le bandiere con struttura. Misure 10x10x54,5cm (Base x Profondità x Altezza). Peso 1,2kg
  • Puntale a vite in acciaio, particolarmente robusto e solido e utilizzato soprattutto in alta montagna, sulle piste da sci e su terreni che presentano strati di ghiaccio e neve. Questo puntale ha una penetrazione che può raggiungere i 40cm e rimane stabile anche se urtato
  • Asta per terreno, indicata per uso esterno su terreno e neve. Adatta a tutte le bandiere con struttura. Misure 4×5,5x60cm (Base x Profondità x Altezza). Peso 1,3kg

Vela pubblicitaria prezzo: come varia in base al formato, base e struttura scelti

Procediamo a vele spiegate con la spiegazione delle vele pubblicitarie, focalizzando l’attenzione sul prezzo. Come è facilmente intuibile il prezzo della vela pubblicitaria varia a seconda della dimensione, della base e della struttura scelta. Come accennavamo in precedenza, le bandiere con struttura in alluminio sono più costose rispetto a quelle in vetroresina, in questo caso la differenza di prezzo è strettamente collegata alla natura del materiale impiegato dato che l’alluminio è di per sé più costoso del vetroresina.

Anche la dimensione della bandiera influisce fortemente sul prezzo, e in questo caso l’aumento dipende dalla metratura della bandiera: maggiore è la superficie di stampa, maggiore sarà il costo finale. Per quanto riguarda le basi invece, le più economiche sono la base a croce, la base PVC da 12kg, la base sottoruota e i due puntali. La più costosa invece è la base in cemento e anche in questo caso, come per la struttura, la differenza di prezzo dipende dal materiale di cui è composta la base.

Vela pubblicitaria prezzo migliore? Non esiste una risposta univoca, dipende infatti dall’uso che ne fai perché non sempre scegliere il prodotto più economico è la strada da seguire. Bisogna andare a vela e remi, ovvero essere ingegnosi e fare la scelta più adatta alla situazione in cui verrà impiegata la bandiera rispettando sempre la normativa sulle vele pubblicitarie, come vedremo nel prossimo paragrafo.

Vela pubblicitaria normativa: cosa dice la legge in materia?

Le vele pubblicitarie, come qualsiasi altro strumento promozionale esposto su suolo pubblico, devono rispettare il Codice della Strada che detta le linee guida che ogni Comune italiano è tenuto a osservare, prima di emettere specifici regolamenti con validità comunale e metropolitana.

Ogni Comune redige un documento contenente il “Regolamento Comunale sulla Pubblicità e Applicazione del Diritto e dell’Imposta sulla Pubblicità” che invitiamo a consultare prima di esporre le proprie pubblicità in ambienti esterni come piazze, strade e parchi. Non conoscere la normativa di riferimento sulla pubblicità outdoor ti espone al rischio di sanzioni e multe molto salate per cui occorre avere sempre presenti gli obblighi e i possibili rischi, consultando la pagina del proprio Comune di riferimento.

Abbiamo scritto un approfondimento per rispondere alla tua domanda “vela pubblicitaria normativa?” che digiti su Google, ma ti ricordiamo che si tratta di un articolo informativo che non sostituisce in alcun modo la Legge vigente, a cui ti suggeriamo caldamente di fare riferimento. Abbiamo approfondito insieme perché scegliere la vela pubblicitaria, le diverse combinazioni in cui puoi trovarla sul nostro sito e anche la normativa in materia. Hai tutte le informazioni per fare una scelta ragionata e consapevole e portare al successo la tua attività a vele spiegate!

Iscriviti alla nostra newsletter
Basta un click per rimanere aggiornato sulle novità di Printangers e ricevere contenuti esclusivi direttamente nella tua mail.