Carta da parati a pois

Carta da parati a pois: classica e sempre unica

La carta da parati a pois (o detta anche carta da parati a polka dot) è ancora di moda e continuerà ad esserlo per molti anni a venire, infatti, nonostante possa apparire come un grande classico degli Anni ’60 e ’70, rappresenta ancora oggi una soluzione classica ed elegante, per impreziosire ambienti e interni.

Le varianti di carta da parati a pois sono molteplici, o meglio infinite, infatti trattandosi di cerchi (o pois) colorati su un fondo di base è possibile creare realmente miliardi di varianti differenti attraverso piccole o significative variazioni al sistema geometrico variando tonalità, dimensioni e fantasie…

La domanda perciò sorge spontanea: la carta da parati pois può rientrare anche tra la carta da parati personalizzata che è possibile ordinare online tramite e-commerce, al metro o a pannelli pretagliati e, o, di cui è possibile richiedere una specifica variante di nuova progettazione? La risposta è sì, chiaramente.

Vediamo perché e come ottenere il massimo per la tua prossima carta parati pois, e inoltre, se lo desideri puoi anche approfondire e trovare le combinazioni di stoffa a pois e tende a pois da accostare al wall paper, per un total look speciale, classico e ricercato adatto ai più diversi contesti nel privato e nel pubblico così come per l’attività commerciale.

Carta da parati pois: da dove arriva?

Ad oggi non vi è storicamente un primo ritrovato conservato a cui far risalire l’impiego della carta da parati pois, o dei pois in generale. Gli studiosi del design, ipotizzano che le prime ispirazioni siano volute in campo artistico al fine di riprodurre le geometrie della natura (la coccinella dal caratteristico colore rosso a punti neri ne è un esempio). Una lettura interessante relativamente all’evoluzione del pattern a pois nella stampa e nella moda e nei parati è Patternalia di Jude Stewart.

L’impiego del termine polka dot in riferimento alla griglia di pois, riscontrabile anche nella carta per parati fa riferimento alla ripetitività ritmica della stampa a motivi circolari, come il ritmo e lo schema di ballo della danza polka del XIX secolo.

I pois erano già impiegati nei cotti e nelle ceramiche tedesche, polacche ed olandesi di fine ‘800 così come vi sono molteplici ritrovati tessili e dipinti storici dello stesso periodo e costumi carnevaleschi (lo Stenterello per esempio) in cui appaiono schemi ricorrenti assimilabili al pois.

Le carte da parati pois, più di recente, invece, si sono evolute nel mercato dell’arredamento dopo aver fatto il loro ingresso anche nel mondo della valigeria e dell’immaginario collettivo, attraverso i fumetti (il Polka-Dot Man della DC Comics) diventando un must negli Anni ’90 nel mondo della carta da parati pois bambini, dello sport (maglie di squadre di calcio e soprattutto per il Maillot à pois del leader nelle scalate del Tour De France) e in tanti altri contesti commerciali e sociali.

Ecco perché anche oggi cerchi o punti bianchi, neri, colorati, di qualsiasi diametro, su un fondo neutro, bianco, nero, colorato o fantasia, si trovano spesso come parati nei contesti più disparati.

La texture può sostituire la carta da parati a pois?

Tecnicamente sì, ed è una scelta vincente in molteplici contesti. Vediamo perché. I pois sono di fatto un elemento ricorrente su fondo piatto, tuttavia sostituendo al pallino uno o più elementi stilizzati con equidistanza è possibile ottenere grafiche e parati creativi moderni originali, in alcuni casi molto unici e adatti per esempio a contestualizzare aree commerciali nei punti vendita o nelle aree della grande distribuzione.

Per esempio su Printangers, al classico pois, nella variante Carta da parati texture con televisori, il pallino è stato sostituito in equidistanza dalla presenza di disegni vettoriali stilizzati di TV in tinta nero/grigia scura. Questa carta potrebbe essere impiegata dal grande brand di elettronica di consumo per arricchire l’isola commerciale o gli schienali delle scaffalature donando un tocco di originalità e migliorando l’esperienza d’acquisto del cliente, con un contesto estetico più accattivante.

Un secondo esempio è la creazione di parati texturizzati in cui al pois è stato sostituito per carte da parati a tema ristorazione, in geometria regolare in grigia con equidistanza, proprio per mantenere l’effetto ottico del pois, ma con dolci ed elementi tipici, la trovi nella sezione dedicata e si chiama: Carta da parati texture bakery con dolci. A caratterizzarla sono i toni del marrone caffè e del biscotto, così come della cialda croccante e del cornetto… Un modo sicuramente originale per richiamare alla mente del consumatore uno schema ricorrente di abitudine alimentare nel posto giusto al momento giusto.

Questo tipo di parato a “pois con texture” può fare al caso tuo o del tuo cliente? Vorresti un pattern specifico o ne hai creato uno? Possiamo aiutarti a dargli forma stampandotelo subito!

Caratteristiche delle carte parati pois

Qualsiasi tipo di accostamento cromatico sceglierai nell’estetica di parati a pois, è possibile richiederne la stampa su carta liscia o goffrata. Si tratta di carte molto resistenti in fase di applicazione e nel tempo, sono anche lavabili all’occorrenza.

Orientarti tra la finitura liscia o goffrata (cioè con rilievo tattile) è questione di gusto personale, oppure di richiesta specifica del tuo cliente. Nel nostro caso, cioè su Printangers troverai anche l’esclusivo assortimento di carta da parati a pois con stampa 3D, dove potrai decidere se mandare in rilievo il pois oppure al contrario, farlo incavato, lasciando a sbalzo il fondo.

Le tinte delle carte da pois che potresti desiderare o richiederci di stampare possono andare dalle tinte tenui a quelle più piene e sature, oppure realizzate riproducendo la tinta spot o Pantone specifica dei tuoi colori istituzionali o, ovviamente con quelli del tuo cliente.

L’effetto tridimensionale invece, può andare in rilievo massimo di 1 millimetro. Il risultato finale sarà spettacolare: infatti si creerà un gioco di luci ed ombre sempre diverso nell’arco della giornata, o sempre omogeneo in caso di illuminazione artificiale.

Le carte impiegate sono in cellulosa, quindi prive di sostanze nocive come il PVC e stampate con inchiostri base acqua o latex, resistenti al graffio e alla pulizia

Carta da parati pois rosa

La carta da parati pois rosa è una tipologia di carta adatta a molteplici contesti: personali privati, così come commerciali e permettono di creare ambienti tematici molto particolari.

Si è soliti indicare con carta da parati pois rosa qualsiasi tipo di carta che abbia cerchi di tinta rosa, ma allo stesso tempo è così chiamata una carta con fondo rosa e pois di altro colore. Infatti l’offerta online o nei grandi centri commerciali di bricolage è ampia, tuttavia è necessario avere chiaro il contesto in cui questa carta verrà installata.

I negozi di abbigliamento moda donna, così come specializzati in cosmetica o per l’infanzia nelle aree per bimbe, offrono spesso varianti estetiche con diversi toni di rosa per adattarsi ai contesti e alla luminosità dell’ambiente in cui verrano applicate a muro.

Quale sceglierai tipologia di pois rosa sceglierai?

Carta da parati pois bambini: una soluzione moderna

Accostati ad altri elementi o soggetti e perfino a prodotti commerciali, le carte da parati a pois rappresentano tutt’oggi una opportunità d’arredo unica e creativa, anche nel mondo dell’infanzia.

Possiamo aiutarti a trasformare in realtà ogni tua idea, o quella specifica del tuo cliente, attraverso la stampa digitale che puoi ordinare al metro o nella variante che desideri anche su Printangers nella sezione dedicata.

Proprio così, le varianti oggi disponibili di carta da parati pois sono innumerevoli e ogni giorno è possibile trovarne in commercio una nuova dove al polka dot è stato sostituito, per esempio, un motivo geometrico ripetuto con equidistanza nel rispetto dello schema a griglia che contraddistingue questa tipologia di motivo grafico.

Nel caso della carta da parati a pois per bambini, per esempio, oltre alla struttura a pois dai colori pastello, rosa per lei e azzurro per lui, vengono sovrapposti a griglia regolare anche immagini o grafiche evocative animalesche o fiabesche.

Varianti speciali di carte da parati a pois per bambini effetto 3D

Di seguito vi proponiamo una serie di carte da parati a pois per bambini, particolarmente utili per arredare camerette e stanze da gioco, così come potrebbero essere utili nei contesti più particolari come sale d’attesa in pediatria, o nei corridoi delle area neonatali, dando un tocco di originalità.

Infatti oltre alla classica carta bidimensionale, cioè piatta, grazie alla stampa digitale è possibile ottenere anche nuovi effetti tattili sulla carta, portando in marcatura 3D a rilievo, tanto i punti circolari dei pois così come eventuali grafiche creative associate.

Le varianti di carte da parati a polka dot per bimbi stilizzate che possiamo fornirti con effetto 3D tattile sono:

  • Carta da parati cameretta bimba con animaletti 3D
  • Carta da parati per bambini con animaletti 3D
  • Carta da parati per camerette con faccine di animali in 3D
  • Carta da parati bimbi con faccine di animali in 3D
  • Carta da parati bimba con gufetti colorati in 3D e pois rosa
  • Carta da parati cameretta bimbi con gufetti in 3D

Per maggiori informazioni o se hai richieste specifiche per ambienti domestici o professionali in cui il pois può aiutarti a trasformare con originalità e qualità l’ambiente contattaci subito, un nostro specialista di decorazione interni è a tua disposizione per facilitarti.

Iscriviti alla nostra newsletter
Basta un click per rimanere aggiornato sulle novità di Printangers e ricevere contenuti esclusivi direttamente nella tua mail.